5 idee di tende per la camera da letto

Mauritende / blog  / 5 idee di tende per la camera da letto
tende-per-interni4

5 idee di tende per la camera da letto

Lo sapete che le tende rappresentano un efficace e versatile elemento d’arredo per qualunque ambiente della casa? Desiderate ravvivare o rinnovare il look della vostra camera da letto proprio con l’ausilio delle tende da interno?

Ecco allora 5 idee di tende per la vostra camera da letto che potranno guidarvi nella scelta più appropriata.

  1. La premessa necessaria è che le tende per la camera da letto non hanno esclusivamente una funzione estetica, ma anche il compito fondamentale di garantire massima privacy all’interno della stanza. Dal momento quindi che devono poter oscurare, si rivelerà essenziale effettuare una scelta adeguata, probabilmente sovrapponendo un telo oscurante ad un telo decorativo non soltanto in termini di tipologia e colore, ma anche di tessuto. Scegliete dunque un tendaggio arricciato se prediligete uno stile più classico mentre selezionate per esempio delle tende a rullo per un ambiente di design moderno.

  2. Anche la dimensione della vostra camera da letto gioca un ruolo importante nella scelte delle tende. Se gli spazi sono contenuti, e magari minimalisti, il nostro suggerimento è di prediligere una soluzione a tinta unita, di colori accesi ma non invadenti oppure nei toni del grigio. Lasciate da parte i decori o, se proprio non potete farne a meno, preferite quelli geometrici e stilizzati creando un’accordanza perfetta con altri tessili presenti nella stanza (copriletto, cuscini, eccetera).

  3. Nelle stanze da letto molto grandi e sontuose potrete osare un po’ di più, scegliendo tendaggi realizzati in tessuti morbidi e fluenti e capaci di offrire piacevoli soluzioni di panneggi arricciati a tutta altezza. Potrete utilizzare poi nastri o fiocchi per raccogliere le tende e permettere l’ingresso della luce nella stanza da letto. Dal momento che lo spazio non è particolarmente limitato, la scelta in termini di colori potrà orientarsi sulle tinte più svariate, a seconda del tipo di arredo. Non vi sono particolari limiti neppure in termini di decori: se li amate, largo ai motivi floreali e persino alle fantasie di colore. Ultimo consiglio: create contrasti di colori con gli arredi. L’imperativo non è far apparire la stanza più ampia di quello che è, dunque lasciate pure libero spazio alla fantasia.

  4. Un’altra discriminante nella scelta delle tende per la camera da letto è rappresentata dalla dimensione del punto luce naturale: quanto è grande? Avete a disposizione una o più finestre? La luce è garantita anche da un affaccio su un balcone o una terrazza? Oppure la stanza è piuttosto buia? Se la luce naturale è penalizzata a causa della strutturazione della stanza o della finestra, puntate su tessuti chiari e leggerissimi, in modo tale da sfruttare al meglio quella che avete a disposizione. Se invece la stanza da letto è particolarmente luminosa, optate per tende che, per loro stessa conformazione, contribuiscono a controllarla meglio garantendo al contempo un impatto di puro design: sono le tende a rullo, che grazie alla movimentazione verticale e all’impatto Minimal qualcuno considera un vero e proprio must dell’arredamento contemporaneo.

  5. Attenzione infine all’accostamento tra colori delle tende e tinte delle pareti circostanti! Le tende da interno e i muri di casa vanno ovviamente sempre in coppia, e l’una non trascende dall’altro! Favorite quindi gli stacchi di colore fluidi e armonici, tenendo sempre ben presente che alcuni colori stanno bene insieme. Un esempio? Una tenda rossa è un ottimo contrasto per le pareti bianche; mentre muri con carta da parati fantasia necessiteranno per forza di cose tende a tinta unita in tonalità complementari.

Sorry, the comment form is closed at this time.